AngelodiluceInternet

Corso HTML,avatar,gif,sfondi, ,icone, programmi free ,aforismi,poesie,Karaoke
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
calendario
Contavisite
Migliori postatori
Angelodiluce
 
Valentina
 
raffaeled3
 
Luca
 
Lady
 
Eleonora
 
Stella
 
leona
 
Lia
 
michela2
 
Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 158 il Lun Dic 10, 2012 9:48 pm
Statistiche
Abbiamo 38 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Cristiano71

I nostri membri hanno inviato un totale di 653 messaggi in 646 argomenti
traduttore
PAGERANK
Page Rank Checker Button
Partner



Condividere | 
 

 SAN BENEDETTO E IL MONACHESIMO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Angelodiluce
Admin
avatar

Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: SAN BENEDETTO E IL MONACHESIMO    Mer Giu 30, 2010 4:37 am

Nonostante Giustiniano avesse emesso determinati editti per l’ amministrazione dell’Italia, la penisola rimase nelle mani del generale imperiale Narsete e di governatori privi di scrupoli, che considerandola come una terra di conquista la sfruttarono all’inverosimile dissanguandola con tasse sempre più pesanti. Ciò causò in tutto il paese un’aumento della miseria ed un’ulteriore riduzione delle attività produttive. Durante la guerra Gotico-Bizantina, si diffuse in Italia e in tutto l’Occidente l’organizzazione monastica di San Benedetto da Norcia. Il monachesimo ebbe le sue origini in Oriente, dove uomini che volevano compiere una vita religiosa di più elevato spessore, presero ad allontanarsi dal mondo civile e dalla società; inizialmente vivendo in solitudine e in un secondo tempo formando delle comunità che ricevettero da San Basilio una propria regola. In Occidente le caratteristiche assunte dal monachesimo furono diverse da quelle orientali e piUgrave; adatte allo spirito pratico delle popolazioni romane. La regola dettata da San Benedetto allùordine monastico prescriveva infatti, oltre alle tradizionali pratiche religiose, lo svolgimento di lavori manuali. Il riassunto della regola benedettina è riportato nel motto dell’ordine stesso: Ora et labora, prega e lavora. Il monastero veniva eretto in un luogo solitario, attorniato da terre dalle quali i monaci traevano il proprio sostentamento e da una cerchia di mura. Al suo interno si trovava tutto ciò che era necessario per i bisogni della comunità: la chiesa, le celle per i monaci e le camere a disposizione dei pellegrini, degli ospiti e dei poveri, il refettorio, una cucina, un orto dove venivano coltivate, oltre a varie specie di ortaggi, delle piante officinali. Quindi un mulino, un’officina per le arti ed i mestieri, l’immancabile biblioteca e una sala dove i monaci si ritiravano per studiare. Una delle attività di maggior importanza era rappresentata dalla trascrizione di antichi codici, allo scopo di conservare le opere più importanti dell’antichità. Il maggior merito dell’ordine benedettino fu senza dubbio quello di aver valorizzato il lavoro manuale quando questo veniva reputato dalla società dell’epoca un’attività servile e non adatta a degli uomini liberi. In poco tempo quest’ordine ebbe una larga diffusione: i papi si servirono dei benedettini per inviarli come missionari tra i popoli barbari, mentre i regnanti affidarono loro il compito di istruire ed educare i propri sudditi. Il primo monastero venne fondato da San Benedetto sulla strada che collegava Roma a Napoli: Montecassino Il monachesimo per la grande influenza che ebbe in tutti i settori della vita delle popolazioni occidentali, rappresentò uno dei fattori di maggior importanza della civiltà medievale.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://angelodiluceinternet.forum-ativo.com
 
SAN BENEDETTO E IL MONACHESIMO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Torrisi Dott. Benedetto
» Puglisi Dott. Benedetto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
AngelodiluceInternet :: Storia-
Andare verso: