AngelodiluceInternet

Corso HTML,avatar,gif,sfondi, ,icone, programmi free ,aforismi,poesie,Karaoke
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Argomenti simili
calendario
Contavisite
Migliori postatori
Angelodiluce
 
Valentina
 
raffaeled3
 
Luca
 
Lady
 
Eleonora
 
Stella
 
leona
 
Lia
 
michela2
 
Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 158 il Lun Dic 10, 2012 9:48 pm
Statistiche
Abbiamo 38 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Cristiano71

I nostri membri hanno inviato un totale di 653 messaggi in 646 argomenti
traduttore
PAGERANK
Page Rank Checker Button
Partner



Condividere | 
 

 L’INGHILTERRA DALL’ALTO MEDIOEVO ALLA BATTAGLIA DI HASTINGS

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Angelodiluce
Admin
avatar

Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: L’INGHILTERRA DALL’ALTO MEDIOEVO ALLA BATTAGLIA DI HASTINGS    Ven Lug 02, 2010 7:32 am

L’Alto Medioevo inglese fu un periodo molto confuso, del quale esistono poche testimonianze storiche. Dopo il ritiro delle legioni romane, avvenuto nel V secolo, le tribù celtiche che erano state respinte in Scozia e nel Galles, ripresero il controllo del territorio inglese nel quale costituirono diversi piccoli regni tribali, perennemente in guerra tra loro. Ad accrescere la confusione contribuirono le invasioni di Angli, Iuti e Sassoni, che dal nord della Germania e dalla Danimarca, sbarcarono in Inghilterra costituendo a loro volta dei piccoli stati. Da questa anarchia generale, verso il IX secolo sorse un regno unitario che, sotto la guida di Egberto, il re del Wessex riuscì a comprendere tutto il territorio. Subito dopo la sua costituzione, questo regno venne messo a dura prova dalle invasioni operate dai Danesi, nome con il quale le popolazioni locali chiamarono i Normanni, che raggiunsero l’Isola non solo dalla Danimarca ma anche dalla Norvegia. Nel corso di tre secoli, le invasioni e le scorrerie di questi temibili guerrieri devastarono il Paese, nel quale si stanziarono anche dei gruppi di Danesi, che costituirono sul suolo inglese un proprio regno. Il re Alfredo il Grande ed i suoi figli riuscirono a contrastare per un breve periodo queste incursioni, che ripresero poi con maggior frequenza nel IX secolo, concludendosi con la sottomissione di tutta l’isola al re di Danimarca Knud. Alla sua morte, avvenuta nel 1035, lo Stato si spezzettò nuovamente: in Inghilterra si formò una nuova dinastia locale con il re Eduardo il Confessore, che godeva però di uno scarso potere ed era appoggiato solo da una parte della nobiltà, mentre l’altra parte era schierata con i Danesi. Alla sua morte, i nobili elessero re d’Inghilterra Harald che poco tempo dopo venne detronizzato da Guglielmo il Conquistatore, duca di Normandia, che nel 1066 lo sconfisse nella battaglia di Hastings. Questa vittoria consentì a Guglielmo di conquistare in poco tempo tutta l’Inghilterra.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://angelodiluceinternet.forum-ativo.com
 
L’INGHILTERRA DALL’ALTO MEDIOEVO ALLA BATTAGLIA DI HASTINGS
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Peso del bambino negli ultimi mesi di gravidanza e alla nascita
» Assistente alla comunicazione
» Abbandoni di amianto sbriciolato, danni irreparabili alla salute pubblica ed applicazione del dolo eventuale. Quali reati ipotizzabili?
» "Pomodori verdi fritti (alla fermata del treno)" di Jon Avnet, 1991
» Globalismo affettivo, avvio alla letto-scrittura

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
AngelodiluceInternet :: Storia-
Andare verso: